La zuppa di nonna Santina

La zuppa di nonna Santina

Descrizione


Nella mia famiglia siamo abituati a gustare nel periodo invernale i legumi.
La zuppa è un piatto unico autunnale nutriente e saporito grazie alla diversità dei fagioli.
E’ appetitoso e riesce con un solo boccone a scatenare un gusto ricco di sapore e calore.

Preparazione


1) mettere a bagno i fagioli quanto richiesto nell’etichetta

2) cuocere singolarmente i fagioli e far raffreddare nell’acqua di cottura

3) scaldare 170gr di acqua ( 40 gradi )

4) in una ciotola capiente unire le due farine e iniziare a lavorare con un terzo dell’acqua. Quando avrà assorbito l’acqua unire la restante ed impastare fino a quando nn si forma un panetto liscio ed elastico.

5) lasciare riposare coperto con pellicola x 20 minuti

6) tagliare il guanciale, la cipolla, il sedano, la carota e i pomodorini a mirepoix e far cuocere a fuoco lentissimo per 10 minuti

7) unire al soffritto 800 gr di acqua e lasciare insaporire per 20 minuti a fuoco lento

8) nel frattempo fare i gnocchetti tutti la stessa grandezza 1cm

9) in un’altra pentola portare a bollore l’acqua , salare , versare i gnocchetti e lasciare cuocere per 5 minuti muovendoli spesso

10) scolare e raffreddare sotto acqua corrente

11) versare i gnocchetti nella zuppa e portare a termine la cottura ( 5 minuti )
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta