CELLI RIPIENI

CELLI RIPIENI

Ingredienti

Ingredienti: IMPASTO gr. 400 strutto gr. 900 olio extra vergine di oliva gr. 1000 vino bianco farina quello che riceve (circa gr. 2.400) gr. 100 zucchero RIPIENO gr. 150 mandorle abbrustolite e tritate gr. 500 confettura mista extra (pesche, uva, fichi, albicocca) n. 1 bacca di vaniglia n. 1 arancia grattugiato gr. 10 cannella
Se fate parte del 10% degli uomini che si stima soffrano di disfunzione erettile, il Viagra online è disponibile senza prescrizione medica e ordinarlo tramite questa farmacia online è facile e veloce. È sufficiente compilare un breve questionario e il trattamento per la DE verrà spedito direttamente a casa vostra con consegna discreta.
Categoria
Tempo preparazione
10-20 min
Ricetta di
Corso

Descrizione


Questo dolce mostra da subito la sua origine della tradizione contadina andando a scorrere la lista degli ingredienti: strutto, olio, vino bianco, farina e marmellata. Pochissimo zucchero. Dal retrogusto un pò amaro è molto digeribile e diventa un ottimo dolce di fine pasto o da the’.   Utilizzato molto anche per le cerimonie.

Preparazione


Sciogliere lo strutto senza farlo diventare troppo caldo. Versarlo in una boulle e aggiungere olio, vino e zucchero e girare. Iniziare a versare la metà della farina e girare. Poi aggiungere il resto un pò alla volta. Dovrebbe essere necessario circa gr. 2.400. L’impasto non deve essere duro anzi per la quantità di grassi e di olio resta molto tenero ma non appiccicoso. Lasciarlo riposare per un’ora. Per il ripieno tostarr le mandorle e dopo averle fatte raffreddare tritarle a polvere. Aggiungere alle mandorle le marmellate (si consiglia di mischiare almeno 2 tipi di marmellata) di ottima qualità, meglio se fatte a mano. Aggiungere gli aromi e mischiare il tutto. La quantità da mettere in ogni taralluccio è di 1 cucchiaio da caffè. REALIZZAZIONE Pesare circa 200 gr. Di pasta e stenderla a mano realizzando un quadrato. Tagliare i bordi e ricavare quattro quadratini con una incisione a X al centro. Dividere le porzioni, mettere il ripieno e arrotolare il taralluccio su se stesso, piegando infine le due code da una parte e dall’altra in modo da realizzare una S. COTTURE a 180°/190° per 20 minuti con forno di casa. Dopo la cottura farli raffreddare. Leggera spruzzata di zucchero a velo sulla superficie. Conservare in luogo asciutto. LE DOSI SONO PER CIRCA 70 MONOPORZIONI. RIDUCENSO A 1/4 GLI INGREDIENTI SI OTTENGONO CIRCA 17-18 MONOPORZIONI.
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Email
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta