“Scoratedd”

“Scoratedd”

Descrizione


Nelle terre Jonicosilane per festeggiare si frigge di dolce. Si frigge per “u bon aguriu” (il buon augurio) e nelle più svariate occasioni.  Gli “scoratedd” rappresentano uno dei dolci tipici.

Preparazione


In una pentola dai bordi alti aggiungere l’acqua, l’olio, il sale, lo zucchero e le foglie di alloro. Non appena l’acqua prende il bollore, eliminare le foglie di alloro e versare a pioggia la farina. Far amalgamare bene e lavorare finchè il composto si staccherà dalla pentola. (Deve avere la consistenza dell’impasto dei bignè.) Versare il composto ancora bollente sulla spianatoia e lavorarlo per qualche minuto. Prelevare un pezzetto alla volta d’impasto e formare dei filoncini, poi dare al filoncino la forma dell’8. Continuare fino all’esaurimento dell’impasto e man mano sistemarli su un canovaccio pulito. Porre sul fuoco una padella con l’olio e una volta bollente friggere man mano gli “scoratedd”. Scolare e lasciare asciugare su carta assorbente per qualche minuto. Sistemare in un piatto dello zucchero e passarci gli “scoratedd” avendo cura di far aderire lo zucchero su tutti i lati. A piacere, si può aggiungere miele, cannella o mosto cotto. Servire ancora caldi.
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Email
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta