Tartara di Tonno con Tuorlo fritto - Chefacademy

Tartara di Tonno con Tuorlo fritto

Tartara di Tonno con Tuorlo fritto

Descrizione


Tartara di tonno con tuorlo panato e fritto. Il piatto è stato studiato per essere servito come antipasto freddo di pesce ma ovviamente il tuorlo caldo appena fritto. Interessante l’effetto sia nel gusto che nell’estetica del tuorlo  il quale una volta intaccata la crosta che si forma intorno con la panatura e frittura rilascia il tuorlo ancora liquido dall interno che interagisce perfettamente con la tartara legando bene il tutto.

Preparazione


Sgusciare l uovo, prendere il tuorlo e portarlo a congelamento. Nel frattempo tagliare il tonno fresco a dadini piccoli e marinare con olio, sale, pepe, salsa di soia e prezzemolo tritato finemente e lasciare marinare almeno 30 minuti in modo tale da insaporire il tonno uniformemente, conservare in frigorifero durante la marinatura. Preparare nel frattempo pane grattugiato e 1 uovo sbattuto per panare il tuorlo da friggere. Impiattare la tartara a piacere e friggere il tuorlo ancora congelato e impanato fino ad ottenere una leggera doratura e servire sopra la tartara. Guarnire il piatto con erbette a piacere.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta