Acciughe con patate al pesto - Chefacademy

Acciughe con patate al pesto

Acciughe con patate al pesto

Preparazione


Lavate ed asciugate le acciughe, senza staccare le due parti e le code.Salatele,pepatele, da entrambe le parti. Allargatele sul piatto largo e copritele con un pezzo di carta d’alluminio, sigillando bene intorno al piatto.Sbucciate il pomodoro dividetelo in quarti, allontanate semi ed acqua e riducete la polpa a dadini.Portate a bollore abbondante acqua nella casseruola salatela.Sbucciate,intanto, le patate,lavatele in una bacinella.Tagliatele a fettine rotonde, non troppo sottili, con il coltello, sul tagliere.Versatele nell’acqua bollente.Fate riprendere il bollore,coprite il recipiente con il piatto delle acciughe.Cuocete 12 minuti (o finchè le patate sono morbide, ma non sfatte). Scolatele con il mestolo forato e allargatele sul telo.Distribuite le fette di patata su 4 piatti formando cerchi concentrici.Allungate il pesto, in una ciotolina,con 3 cucchiai d’olio e 3 cucchiai di acqua di cottura delle patate.Irrorate le patate con il pesto tiepido.Cospargetele con dadi di pomodoro e 20gr di pinoli. Condite le acciughe, ben sgocciolate, con poco olio sistematene 3 sulle patate di ogni piatto, guarnite con ciuffetti di basilico e servite subito.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta