Capasanta su nero di seppia con frutta acidula e croccante di zucchina

Capasanta su nero di seppia con frutta acidula e croccante di zucchina

Descrizione


Antipasto di pesce di semplice realizzazione. Colorato e con molti contrasti di sapori che renderanno l’assaggio mai banale, fresco e gustoso.

Preparazione


Pulite la capesante. Lavate, pulite e tagliate la fragola a cubetti. Lavorate la fetta di ananas in maniera analoga mentre per il pompelmo tagliate gli spicchi a vivo e successivamente uniformate la grandezza dei cubetti per tutta la frutta. Pelate la zucchina mantenendo solo le bucce. Mettete a scaldare l’olio di arachide in un pentolino e friggete le bucce. Quando saranno croccanti lasciatele asciugare su un foglio di carta assorbente. Diluite leggermente, anche con acqua, il nero di seppia mantenendo comunque la densità di una crema. Mettete un filo d’olio in padella. Condite solo un lato della capasanta con sale e pepe e scottate in padella mettendo la parte condita sul fondo. Condite l’altro lato della capasanta e girate dopo circa 2 minuti. Cuocete per altri 2 minuti l’altro lato e mettete qualche goccia di succo di limone a fine cottura sulle capesante. Impiattate spennellando il nero di seppia come in foto. Adagiate le capesante sopra il nero distribuendo le zucchine croccanti tra le due. Guarnite con i cubetti di frutta cercando di alternarle per fare anche un piacevole contrasto con i colori.
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Email
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta