Arancino di cous cous alla messinese con cavolo cappuccio croccante - Chefacademy

Arancino di cous cous alla messinese con cavolo cappuccio croccante

Arancino di cous cous alla messinese con cavolo cappuccio croccante

Ingredienti

Ingredienti:

1 cipolla

q.b. vino rosso

q.b. acqua

1,5 lt. passata di pomodoro

500 gr. macinato misto maiale e manzo

125 gr. piselli

q.b. formaggio a pasta filata tipo galbanino

700 ml. brodo vegetale

350 gr. cous cous

50 gr. pan grattato

250 ml. olio d’arachidi

3 uova

q.b. sale

120 gr. farina

200 ml. birra

50 gr. pangrattato

q.b. olio evo

600 gr cavoletti di bruxelles

q.b. burro

q.b. pepe

Categoria
Tempo preparazione
20-40 min
Ricetta di
Corso

Descrizione


Variante del classico arancino siciliano su un letto di cavolo cappuccio croccante.Il ripieno è il classico alla messinese ovvero ragù di maiale e manzo, piselli e formaggio filante.

Preparazione


Per il ragù: tritare la cipolla finemente e rosolarla in un tegame con dell’ olio, appena sarà dorata aggiungere il macinato e cuocere fino a farlo asciugare, sfumare con il vino e, appena l’alcol sarà evaporato, aggiungere la passata; mescolare e aggiungere acqua e lasciare cuocere a fuoco lento per 120 min; appena finito di cuocere aggiungere i piselli precedentemente lessi. Per il cous cous: portare il brodo ad ebollizione ed aggiungervi il cous cous. Togliere dalla fiamma e aspettare circa 5 minuti. Per la pastella: in una ciotola aggiungere alla farina un uovo, 2 cucchiai, d’olio evo e la birra; mescolare fino a ottenere un composto omogeneo. Per i cavoletti: saltare in padella i cavoletti tagliati a metà con il burro e l’olio evo fino a quando non sono diventati croccanti; condire con sale e pepe. Tagliare a cubetti il formaggio. Appena il cous cous si è intiepidito aggiungere 1 uovo e prendere in mano metà della quantità di cous cous di un arancino intero, dargli una forma concava e riempire con un cucchiaino o due di ragù e qualche cubetto di formaggio; chiudere con un altra parte di cous cous e compattare il tutto modellandolo in modo da ottenere una sfera. Passare gli arancini nella pastella e nel pangrattato. Friggere nell’olio di semi fino a quando gli arancini saranno ben dorati. Dividere i cavoletti di nuovo a metà e sistemarli sotto e ai lati dell’arancino.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta