Involtini piccanti di verza con cuore croccante - Chefacademy

Involtini piccanti di verza con cuore croccante

Involtini piccanti di verza con cuore croccante

Descrizione


Involtini di verza ripieni di crauti, peperoncino e crostini di pane con riduzione di aceto di vino rosso e miele

Preparazione


Sbianchire le foglie di verza, private del gambo, asciugarle bene. preparare una leggera filanger con il cavolo cappuccio, dopodichè, saltarlo in padella con olio, una presa generosa di sale e di zucchero per dargli una buona caramellatura e verso fine cottura aggiungere aceto bianco e rosso, che evaporando, daranno un tocco acidulo ai nostri crauti, aggiundere peroncino fresco (tabasco e pepe a piacere), correggere di sale e zucchero e saltare per qualche secondo. tagliare il pane in piccoli quaretti e aggiungervi sale ed olio d’oliva, portare il forno a 180/200 gradi e inserirvi il pane fino a doratura avvenuta, ciò conferirà una buona croccantezza ai crostini. saltare in padella con olio, le foglie di verza ben asciugate, anche qui fino a doratura, per conferire la croccantezza alla foglia. comporre gli involtini, avvolgendo nelle foglie di verza i crostini ed i crauti. procedere con la preparazione della riduzione, con 250 ml di aceto di vino rosso ed un cucchiaio di miele(meglio se di acacia, perchè abbastanza aromatico) disciolto nell’aceto, far ridurre del 50/60%. servire due involtini per persona insieme alla riduzione
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta