Lasagna con funghi, speck e besciamella al taleggio - Chefacademy

Lasagna con funghi, speck e besciamella al taleggio

Lasagna con funghi, speck e besciamella al taleggio

Ingredienti

Ingredienti per 6 porzioni

Per la pasta fresca:

250 gr farina 00

80 gr semola rimacinata

2 uova

30 gr tuorlo d’uovo

Per il ripieno:

300 gr funghi

300 gr piselli

200 gr speck

50 gr cipolla

50 gr mozzarella

50 gr parmigiano reggiano

1 spicchio di aglio

Prezzemolo q.b.

Per la besciamella al taleggio:

1 l latte

70 gr burro

70 gr farina 00

100 gr taleggio

sale q.b.

noce moscata q.b.
Categoria
Tempo preparazione
Ricetta di
Corso

Descrizione


Primo piatto sfizioso

Preparazione


Per la pasta fresca:

Iniziare ad impastare la pasta fresca su una spianatoia di legno.

Una volta ottenuta la giusta consistenza formare con l’impasto una palla e avvolgerla in della pellicola trasparente e lasciarla riposare in frigorifero per un’ora.

Quando l’impasto avrà riposato, stendere le sfoglie e farle con uno spessore di 2 mm.

Per il ripieno:

Pulire i funghi, tagliarli a fettine e metterli a cuocere in una padella con uno spicchio di aglio e prezzemolo tritato.

Fare appassire la cipolla tritata in una padella con un filo di olio, unire i piselli e lasciarli cuocere per circa 15 minuti.

Tagliare lo speck a listarelle e farlo rosolare in padella fino a doratura.

Preparare la besciamella e quando sarà pronta, spegnere il fuoco e aggiungere il taleggio a pezzettini e mescolare energicamente.

Imburrare una pirofila e aggiungere qualche cucchiaio di besciamella sul fondo. Adagiare sopra uno strato di sfoglia all’uovo e coprire con besciamella, funghi, speck e piselli.

Sovrapporre un altro stato di sfoglia e di condimento e procedere fino a comporre 6 strati di sfoglia.

Nello strato finale aggiungere anche il parmigiano reggiano e i dadini di mozzarella per far formare la crosticina.

Cuocere in forno ventilato a 180° per 30 minuti.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta