Lasagnetta Gratinata con Pescatrice Sfumata al Vermouth - Chefacademy

Lasagnetta Gratinata con Pescatrice Sfumata al Vermouth

Lasagnetta Gratinata con Pescatrice Sfumata al Vermouth

Ingredienti

Ingredienti:

Per la pasta:
100 gr       farina ‘00’
1                uovo
1 filo          olio e.v.o.
q.b.             sale

Per la besciamella:
10 gr           burro
25 gr           farina
1 da 10gr   dado per brodo di pesce   0,15 euro

Per il sugo:
50 gr           rana pescatrice
200 ml        passata di pomodoro
1 spicchio   aglio
3 rametti    prezzemolo
q.b.              olio e.v.o.
q.b.              pan grattato
100 ml         vermouth bianco
1 foglia        basilico
2 gocce        tabasco
q.b.              sale

Categoria
Tempo preparazione
10-20 min
Ricetta di
Corso

Preparazione


Per la pasta: Per la pasta: Mettere sulla spianatoia la farina e fare la fontana. Sgusciare al centro l’uovo, unire un filo d’olio e.v.o. ed un pizzico di sale. Con una forchetta sbattere leggermente l’uovo. Amalgamare poco alla volta la farina all’uovo, poi lavorare l’impasto a piene mani fino ad ottenere una pasta liscia ed omogenea. Formare un panetto sferico, spennellare un po’ d’olio su tutta la superficie del panetto, avvolgerlo in pellicola e lasciare riposare in frigo per circa 30 minuti. Stendere la pasta più finemente possibile e con il coppa pasta sformare 3-4 circonferenze di pasta abbastanza larghe. Sbollentare per pochissimi secondi. Per la besciamella: Preparare il brodo di pesce sciogliendo il dado in 500 ml di acqua bollente. In un pentolino sciogliere il 10 gr di burro, aggiungere 25 gr di farina poco alla volta mescolando in modo che venga un composto omogeneo, aggiungere il brodo poco alla volta e continuare a mescolare fino al raggiungimento della crema. Per il sugo: Tagliare finemente la rana pescatrice ed immergerla nel vermouth per circa 5 minuti. In padella far rosolare l’aglio con l’olio e.v.o. ed aggiungere la rana pescatrice scolata dal vermouth, farla rosolare qualche minuto, quindi sfumare con lo stesso vermouth usato in precedenza. Cuocere qualche minuto, togliere lo spicchio d’aglio ed unire la passata di pomodoro, il prezzemolo tritato ed il tabasco. Salare e cuocere per 10-15 minuti la rana pescatrice, aggiungendo poco brodo di pesce e facendo in modo che si sbricioli bene per rendere il sugo più saporito ed omogeneo. Per la lasagna finale: Fare gli strati con la pasta, sugo, besciamella e cospargere l’ultimo strato con pan grattato. Infornare a forno caldo e cuocere a 180° per 30 minuti. Riporre sul piatto e decorare con foglia di basilico fresco.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta