Coniglio alle prugne - Chefacademy

Coniglio alle prugne

Coniglio alle prugne

Descrizione


Spezzatino di coniglio alle prugne, con crema di pecorino e cialda croccante

Preparazione


Prepariamo un trito di sedano carota e cipolla con olio in una casseruola e facciamo rosolare bene. Dopo aver disossato il coniglio lo facciamo in piccoli pezzi e aggiungiamo al soffritto. Appena il coniglio si sarà rosolato aggiungiamo del vino bianco e facciamo sfumare. Quando l’alcool è evaporato inserisco un mazzetto aromatico fatto di alloro, salvia e bacche di ginepro. Lasciamo cuocere per una ventina di minuti finché aggiungiamo le prugne secche tritate al coltello, uniamo un po di brodo e proseguiamo la cottura. A termine cottura regoliamo di sale e pepe

Per la crema di pecorino:

Scaldiamo il latte in un pentolino fino a portarlo a bollore. In un altro pentolino facciamo sciogliere il burro a fuoco lento poi aggiungiamo la farina setacciata a pioggia e mescoliamo con la frusta, fino a ottenere un composto liscio. Uniamo poi il latte caldo poco alla volta e continuiamo a mescolare per evitare la formazione di grumi. Facciamo addensare mescolando a fuoco lento. Uniamo infine il pecorino grattugiato e mescoliamo velocemente, facendolo sciogliere bene.

Per la cialda croccante di pecorino:

Impostiamo il forno a 180°C, formaiamo dei cerchi con il pecorino su un foglio di carta forno e lo facciamo sciogliere, quindi lo togliamo dal forno e lo lasciamo raffreddare un po, poi lo stacchiamo dalla carta forno e la cialda è pronta.

Infine grattuggiamo un po di scorza di limone sul piatto finito
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta