Colombacci alla leccarda

Colombacci alla leccarda

Descrizione


Piatto di cacciagione della cucina tradizionale umbra

Preparazione


Pulire i colombacci lasciando all’interno cuore,fegato e polmone e cuocerli sullo spiedo a fuoco moderato per 2 ore.

Prepariamo la leccardiera inserendo il vino,olio evo,salvia,aglio,acciughe, capperi e rosmarino;posizionarla sopra un leggero letto di brace posta sotto lo spiedo per favorire l’evaporazione del vino mantenendo    l’ arrosto umido in fase di cottura e raccogliendo tutti i grassi che si perderanno.

Con l’aiuto di un mestolo irroriamo i colombacci con il composto della leccardiera circa ogni 20 minuti.

A cottura ultimata diamo una leggera spolverata di sale,leviamo i colombacci dallo spiedo lasciandoli riposare 30 minuti in una casseruola.

Prepariamo la polenta mettendo 400ml di acqua in un pentolino e un pizzico di sale,portiamo a bollore e aggiungiamo la polenta lentamente a filo girandola continuamente con una frusta per 35 minuti,una volta cotta la versiamo in una teglia da forno con carta forno sotto,lasciamo freddare per poi infornare a forno preriscaldato a 200° per 15 minuti.

Tagliamo i colombacci a metà, frulliamo le interiora con il composto della leccardiera con un frullatore a immersione e uniamo  il tutto in casseruola lasciando sobbollire per 1 ora.

Tagliamo una porzione di polenta rosolata in forno ,la mettiamo al centro di un piatto piano e sopra adagiamo il colombaccio con la leccarda.

 
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta