Carpaccio di orata marinata - Chefacademy

Carpaccio di orata marinata

Carpaccio di orata marinata

Descrizione


Un carpaccio d’orata marinato all’arancia, avvolto da Zucchine marinate con oilo e sale.
Accompagnato da un ristretto di salsa di soia e salsa olandese.
Decorato con zeste di arancia candita

Preparazione


Evisceriamo l’orata, togliere le pinne e lavarla.

Ricaviamo dei filetti a cui andrà tolta la pelle.

Tagliamo il filetto a piccole fette di 3 cm di lunghezza ognuno è mettiamo dentro un contenitore.

Spremiamo il succo d’arancia che andiamo ad aggiungere nel contenitore con l’orata, insieme al sale, il pepe e i chiodi di garofano, lasciamo marinare per 2 ore.

Tagliamo le Zucchine per la loro lunghezza con uno spessore di 1 mm, le mettiamo in un altro contenitore con sale e olio, lasciamo riposare per 1 ora e mezza.

Prepariamo un bagnomaria, per preparare la salsa olandese, dove andremmo a sciogliere il burro. una volta sciolto lo mettiamo da parte.

Sempre nel bagnomaria, in un contenitore pulito, iniziamo al lavorare i Tuorli a cui aggiungiamo il succo di limone, quando i Tuorli avranno montato addizioniamo a filo il burro sciolto, una volta preso consistenza togliamo dal fuoco e facciamo raffreddare il composto.

In un tegame pulito versiamo la salsa di soia e la scaldiamo senza portarla a ebollizione, aggiungiamo il miele e giriamo con una frusta per farlo sciogliere.

Portimao a bollore e lasciamo restringere il composto per 5 minuti.

Togliamo il tegame dal fuoco e lasciamo freddare.

Ricaviamo la buccia dall’arancia e la tagliamo a listarelle sottili di 1 mm di spessore.

In un pentolino sciogliamo 10 g di zucchero e 15 g d’acqua, quando lo zucchero sarà sciolto aggiungiamo le buccie d’arancia, lasciamo a fuoco basso per 4 minuti.

Quando lo zucchero si sara caramellizzato spegniamo il fuoco e lasciamo freddare in modo che lo zucchero prenda consistenza.

Togliamo dal frigo le Zucchine e l’orata.

Avvolgiamo il carpaccio d’orata con le fette di zucchina e impiattiamo con tutte le preparazioni, decorando con le zeste d’arancia.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta