Sorpresa di Venere - Chefacademy

Sorpresa di Venere

Sorpresa di Venere

Ingredienti

Ingredienti:

Crocchette:

-150g riso venere

– 10 pomodirni cigliegino

– 50g parmigiano

– 20 cozze nere

– 2 uova

-farina q.b

-pan grattato q.b

– sale, pepe q.b

-olio arachidi

Vellutata:

-1 cipolla bianca

-400g patate

-liquido apertura cozze

Pesto di prezzemolo:

-50g di prezzemolo

-10 mandorle sgusciate

-olio, sale, pepe q.b

-ghiaccio

Descrizione


Gli ingredienti di riso-patate-cozze, piatto della tradizione barese, assumono una nuova veste. Il riso venere diventa guscio croccante che accoglie una cozza. Le patate una vellutata al sapore marino. A completare il piatto una fresco pesto al prezzemolo.

Preparazione


Crocchette di riso venere: cuocere il riso venere in acqua bollente e salata. Nel frattempo sbianchire i pomodori, pelarli e tagliarli a brunoise. In una boulle unire riso, pomodori, parmigiano, un uovo e pangrattato q.b (per compattare il composto). Una volta che il riso si sarà raffreddato completamente, prelevare un cucchiaio di riso, schiacciare il mucchietto al centro del mano formando una conca metterci dentro due cozze, quindi richiudere la crocchetta dandogli una forma a quenelle. Passare le quenelle prima nella farina, poi nell’uovo e infine nel pangrattato. Quando l’olio è giunto a temperatura friggere le crocchette. Vellutata di patate: in una casseruola far appassire la cipolla, aggiungere le patate pelate e tagliate a cubetti di 3-4 cm. Aggiungere il liquido rilasciato dalle cozze durante la loro apertura e se necessario dell’acqua, a coprire le patate. Far cuocere, frullare con un minipimer e aggiustare di sale e pepe. Pesto di prezzemolo: nel bicchiere di un minipimer porre il prezzemolo, le mandorle grossolanamente tritate, olio, sale e pepe, il ghiaccio (per evitare che il calore delle lame ossidi il prodotto denaturandone il colore), frullare il tutto. Impiattare, adagiando le crocchette calde sulla vellutata, lasciando cadere gocce di pesto e decorando il piatto con qualche cozza sgusciata.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta