Cornetti salati a modo mio

Cornetti salati a modo mio

Ingredienti

Ingredienti: per i cornetti 500gr di farina 300gr di latte 50gr burro fuso 60gr zucchero 8 gr sale 25gr lievito di birra per spennellare 1 tuorlo 30gr di latte semi di sesamo o papavero per decorare per il ripeno 100gr caprino 100gr di robiola 20gr polvere di pistacchi 60 gr pistacchi tostati non salati 200 gr salmone affumicato
Se fate parte del 10% degli uomini che si stima soffrano di disfunzione erettile, il Viagra online è disponibile senza prescrizione medica e ordinarlo tramite questa farmacia online è facile e veloce. È sufficiente compilare un breve questionario e il trattamento per la DE verrà spedito direttamente a casa vostra con consegna discreta.
Categoria
Tempo preparazione
20-40 min
Ricetta di
Corso

Descrizione


In questa ricetta ho mixato i gusti che più mi rispecchiano… semplici cornetti salati al latte, con crema di caprino, robiola e granella pistacchi.

Preparazione


Impastare i cornetti in una planetaria con gancio aggiungendo in ordine farina, zucchero,latte a temperatura ambiente, lievito di birra ed infine appena il panetto è formato unire il sale ed il burro fuso. Riporlo in un contenitore oliato e coprirlo con la pellicola.Lasciare riposare in un luogo caldo per circa 2 ore e mezza. Poi stenderlo a circa 3mm di spessore , formando un rettangolo alto circa 12 cm. Ricavare dei tringoli, che poi andranno allungati ed arrotolati dalla base verso la punta. Disporli su una teglia foderata con della carta da forno, lasciarli lievitare per altri 30 minuti, poi spennellarli con un composto di latte e tuorlo e decorarli con dei semi di sesamo o di papavero. Infornarli a 200°c per circa 12 minuti, fino a completa doratura. Preparare il ripieno miscelando la robiola con il caprino, pepare ed aggiungere i pistacchi ridotti in polvere. Tagliare i cornetti ormai freddi lateralmente e farcirli con la crema ai formaggi e pistacchio. Aggiungere mezza fetta di salmone affumicato e guarnire con i pistacchi non salati tritati grossolanamente. Un’ottima variante è quella di sostituire il salmone con la mortadella.
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Email
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta