TORTA PASTICCIOTTO CON CREMA AL LIMONE VARIEGATA AI FRUTTI DI BOSCO

TORTA PASTICCIOTTO CON CREMA AL LIMONE VARIEGATA AI FRUTTI DI BOSCO

Ingredienti

Ingredienti:

Per la base frolla:

ü gr 250 farina 00

ü gr 100 zucchero

ü N. 1 uovo intero

N. 1 tuorlo

ü gr 100 strutto

ü gr 4 lievito chimico

ü N. 1 buccia di limone

Per la crema:

N. 2 tuorli

ü ml 500 latte intero

ü gr 35 fecola di patate

ü gr 35 farina 00

ü gr 150 zucchero

ü N. 2 buccia di limone

ü gr 250 frutti di bosco

ü gr 20 zucchero

q.b. succo di limone

Categoria
Tempo preparazione
In planetaria impastare a bassa velocità lo zucchero e lo strutto. Una volta miscelati aggiungere poi le uova con la buccia di limone grattuggiata e continuare a impastare per pochi secondi amalgamando il composto. Aggiungere la farina e il lievito e incorporare completamente. Ottenuto l’impasto coprire con pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 30 min. Nel frattempo preparare la crema; Portare a bollore il latte e a parte in una boulle porre i tuorli, zucchero e limone buccia di limone grattugiata, miscelare con la frusta a mano. Unire le polveri setacciate ai tuorli e zucchero ovvero farina e amido poi mescolare e rendere il composto omogeneo; aggiungere un mestolo di latte caldo nella pastella frustare e poi unire tutta la pastella al latte che nel frattempo è arrivato a bollore e mescolare con la frusta fino a quando non si addensa la crema (non superare gli 84°C). Riporre poi la crema in una ciotola e coprirla con la pellicola aderita e lasciare raffreddare. In una padella antiaderente versare i frutti di bosco surgelati, aggiungere lo zucchero e il succo di limone e far caramellare. Far raffreddare. A questo punto riprendere dal frigo la frolla, dividerla in due sezioni e iniziare a lavorarla su un piano infarinato e stendere con mattarello per ottenere due dischi dello spessore di circa 0.7 mm ; trasferire poi in una teglia di alluminio unta di staccante. Rifilare con cura i bordi, per togliere la pasta in eccesso. Ora farcire con la crema, ben spalmata e poi aggiungere in un sottile strato i frutti di bosco. Ricoprire con il secondo disco e spennellare con l’uovo. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 35-40 min fino a doratura. Estrarre e lasciar raffreddare. Servire a temperatura ambiente.
Ricetta di
Corso

Descrizione


Torta tipica leccese.

Preparazione


In planetaria impastare a bassa velocità lo zucchero e lo strutto. Una volta miscelati aggiungere poi le uova con la buccia di limone grattuggiata e continuare a impastare per pochi secondi amalgamando il composto. Aggiungere la farina e il lievito e incorporare completamente. Ottenuto l’impasto coprire con pellicola e lasciar riposare in frigo per almeno 30 min. Nel frattempo preparare la crema; Portare a bollore il latte e a parte in una boulle porre i tuorli, zucchero e limone buccia di limone grattugiata, miscelare con la frusta a mano. Unire le polveri setacciate ai tuorli e zucchero ovvero farina e amido poi mescolare e rendere il composto omogeneo; aggiungere un mestolo di latte caldo nella pastella frustare e poi unire tutta la pastella al latte che nel frattempo è arrivato a bollore e mescolare con la frusta fino a quando non si addensa la crema (non superare gli 84°C). Riporre poi la crema in una ciotola e coprirla con la pellicola aderita e lasciare raffreddare. In una padella antiaderente versare i frutti di bosco surgelati, aggiungere lo zucchero e il succo di limone e far caramellare. Far raffreddare. A questo punto riprendere dal frigo la frolla, dividerla in due sezioni e iniziare a lavorarla su un piano infarinato e stendere con mattarello per ottenere due dischi dello spessore di circa 0.7 mm ; trasferire poi in una teglia di alluminio unta di staccante. Rifilare con cura i bordi, per togliere la pasta in eccesso. Ora farcire con la crema, ben spalmata e poi aggiungere in un sottile strato i frutti di bosco. Ricoprire con il secondo disco e spennellare con l’uovo. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per circa 35-40 min fino a doratura. Estrarre e lasciar raffreddare. Servire a temperatura ambiente.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta