Tributo alla patata

Tributo alla patata

Descrizione


Variante ai formaggi della jacket potato,onion rings alla paprika e salsa olandese.

Preparazione


Per preparare le jacket potatoes, lavare le patate sotto acqua corrente strofinandole per eliminare i residui di terriccio, quindi asciugatele con un canovaccio pulito. Poi avvolgetele accuratamente nella carta alluminio e disponetele su una leccarda foderata con carta da forno. Infornatele a forno statico preriscaldato a 200° per circa 1 ora e mezza: passato il tempo necessario foratele con i rebbi di una forchetta per capire se sono cotte. Intanto preparare la salsa, è molto importante la cottura che è a bagnomaria, quindi l’acqua non dovrà toccare il pentolino e non dovrà mai raggiungere il bollore. Versare il tuorlo nel pentolino con una goccia di aceto e rompetelo con una frusta,mescolare e aggiungere il burro chiarificato a filo facendo montare bene la salsa e facendo attenzione a non cuocere l’uovo, poi aggiustate di sale e unite il pepe bianco e il pepe di cayenna. Mondare la cipolla e tagliarla a fettine facendo attenzione a lasciare integri gli anelli. In una boule preparare la patella con acqua farina e paprika. Grattugiare il pecorino e il parmigiano. Prendere la patata,tagliarla e aprirla centralmente,aggiungere i formaggi,il pangrattato e il panko e rimetterla in forno per qualche minuto. Passare gli anelli di cipolla nella pastella prima e nel panko poi e friggerli. Salare gli anelli e servirli insieme alla patata e alla salsa.
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Email
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta