Zuccotto di patate con cuore dolce di cipolle di Tropea caramellate

Zuccotto di patate con cuore dolce di cipolle di Tropea caramellate

Descrizione


Le cipolle di Tropea, introdotte dal popolo fenicio sulla fascia tirrenica meridionale della Calabria, sono diventate oggi giorno un alimento che contraddistingue un territorio e ne da ad esso lustro. Pochi sanno però che questa particolare tipologia di cipolla fu largamente utilizzata nella tradizione culinaria assira e babilonese. Infatti grazie al suo innato gusto dolce era un prodotto molto apprezzato da palati abituati ad una gastronomia ricca di sapori agrodolci. Anche i Greci ne amarono il gusto sopratutto in abbinamento con miele e aceto. Questa ricetta propone la cipolla di Tropea caramellata accentuandone così il sapore dolce già spiccato grazie anche alla consistente presenza di zuccheri all’interno della sua polpa, tra cui il glucosio, il fruttosio e il saccarosio.

Preparazione


Tagliare la zucchina longitudinalmente a fettine spesse non più di 2 millimetri. Portare ad ebollizione dell’acqua in una pentola e sbianchirle, quindi lasciarle da parte. Lessare la patata e schiacciarla con uno schiaccia patate, salarla e metterla da parte a raffreddare. Tagliare la cipolla di Tropea a fettine sottili e metterle in una padella con un filo d’olio. Aggiungere una spolverata di zucchero di canna e del sale. Lasciar cuocere a fiamma bassa e con coperchio. Di tanto in tanto controllare la cottura e aggiungere altro zucchero di canna se necessario. Dopo una quindicina di minuti quando la cipolla si sarà imbrunita e avrà aspetto caramellato toglierla dalla padella e metterla da parte e farla raffreddare. Creazione del tortino: Utilizzando una piccola ciotola come stampo creare una sorta di cestino disponendo le zucchine a mo’ di trama. Aggiungere la patata schiacciata creando al centro un nido che verrà riempito dalla cipolla caramellata. Lasciare da parte una piccola quantità di cipolla per la decorazione finale. Completare infine lo zuccotto creato con un sottile strato di patata schiacciata. Per l’impiattamento rovesciare la ciotolina e lasciar uscire lo zuccotto. Decorare con la cipolla caramellata rimasta e con noccioline di patata lessa schiacciata e servire.
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Email
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta