Gnocchi con faraona alla doppiacottura - Chefacademy

Gnocchi con faraona alla doppiacottura

Gnocchi con faraona alla doppiacottura

Ingredienti

Ingredienti:

Per gli gnocchi:

– 250gr di patate lessate

– 40gr farina 00

– 40gr amido di mais

– 15gr di tuorlo

– 5gr di sale

– 10gr di grana

Per il sughetto:

-10gr di carota

-10 gr di sedano

-1 specchio d’aglio

– 50gr di polpa di faraona

– 1/4 di bicchiere di vino rosso

– sale q.b.

– olio d’oliva q.b.

– 1 rametto di rosmarino

Per la tagliata di faraona:

– 30gr di petto di faraona

– sale q.b.

– pepe bianco q.b.

– 1 cucchiahio  olio d’oliva

– 1 noce di burro

Per la decorazione:

-1 rametto di rosmarino

Categoria
Tempo preparazione
40-60 min
Ricetta di
Corso

Descrizione


Gnocchi di patata con sughetto di faraona profumato al rosmarino e tagliata di faraona.

Preparazione


Per prima cosa mettere le patate integre della propria buccia a lessare. Nel frattempo ripulire e tagliare a concassè la parte della faraona destinata al sughetto e mettere da parte. Fare una bronoise di carota e sedano e mettere da parte. Privare il petto d’anatra della sua parte ossea salarla e peparla abbondantemente sia dalla parte della pelle sia dalla parte della polpa. Mettere un padellino sul fuoco con l’olio ed una noce di burro. Appena il burro si sarà sciolto alzare la fiamma al massimo ed adagiare la faraona mettendo la pelle a contatto con la padella. Far rosolare per bene per qualche minuto e poi girare e procedere con la cottura dell’altro lato. Inclinare la padella in modo da portare il grasso da un lato e con l’aiuto di un cucchiaio irrorare continuamente la pelle della faraona per renderla più croccante. Con l’aiuto di un termometro controllare la cottura della carne, al cuore dovranno risultare 75 °. Raggiunta la temperatura, togliere dal fuoco e metterla da parte. Quando le patate saranno cotte scolarle dall’acqua, togliere la buccia e con uno schiacciapatate ridurle in poltiglia. Ancora calde lavorarle con il resto degli ingredienti fino a formare un panetto morbido ma omogeneo. Avvolgere quindi in una pellicola trasparente, porre in frigo ed attendere una mezzoretta. Nel frattempo procedere alla preparazione della salsa facendo soffriggere gli odori in una padella con l’olio, aggiungere quindi la polpa delle faraona e far rosolare bene.Aggiungere il rametto di rosmarino. Aggiungere quindi il vino e far sfumare.Aggiungere un pò di acqua.Salare e lasciare il sughetto molto liquido perchè si addenserà grazie agli gnocchi.Mettere una pentola di acqua salata a bollire. Preparare quindi gli gnocchi formando dei vermicelli dello spessore di un paio di centimetri e tagliandoli a tronchetti di circa 1cm. Quando l’acqua bollirà immergere gli gnocchi avendo cura di non farli attaccare tra di loro nei primi istanti di cottura. Una volta che gli gnocchi verranno a galla saranno cotti. Con l’aiuto di un colino versarli nella padella del sughetto a fiamma media accesa e far saltare fino a quando la salsa non avvolgerà per bene gli gnocchi. Tagliare quindi il petto di faraona a fette e disporre su piatto con accanto gli gnocchi ancora fumanti ed un rametto di rosmarino.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta