insalata di fughi prosciutto e pomodorini - Chefacademy

insalata di fughi prosciutto e pomodorini

insalata di fughi prosciutto e pomodorini

Preparazione


Per la preparazione del pastello. setacciate la farina preferibilmente in una planetaria con gancio a foglia, oppure a mano. Sciogliere il sale nell’acqua e impastate il tutto a media velocità per circa 8 minuti ottenendo un composto morbido ed elastico liscio e omogeneo . Lasciare riposare, coperto con un canovaccio, in un luogo fresco per almeno mezzora. per il panetto prendere il burro e tagliarlo a cubetti e inserirlo nella planetaria con i 75 grammi di farina: fino ad ottenere un composto omogeneo e senza grumi Trasferite l’impasto ottenuto su una spianatoia e ridurlo in un quadrato di uno spessore di circa 1 centimetro, ponendolo tra due fogli di carta forno e appiattendolo con l’ausilio di un mattarello. Inserite il panetto nel frigo per almeno mezzora. Stendere il pastello ricavandone un rettangolo di circa 50 centimetri di lunghezza al centro del quale posizionerete il panetto, che coprirete con i due lembi più lunghi del pastello acendoli combaciare ta in modo da creare un effetto chiusura di scatola che impedirà all’impasto di aprirsi durante la stesura . Ripiegare anche gli altri due lembi, fino a chiudere il panetto su ogni lato. Prendiamo un mattarello ed esercitiamo una pressione sull’impasto così da rendere più cedevole il panetto di burro. cominciamào a stendere la sfoglia, che dovrà acquisire una forma rettangolare, regolare. Per fare ciò non limitatevi a stenderla muovendo il mattarello avanti e indietro , . Quando otterremo una larghezza di circa 25 centimetri procedete con le pieghe. Pieghiamo i due lati più corti in modo da farli combaciare al centro del lato più lungo facendi iin modo che i due lembi non si sovrappongano e piegatela a libro. una volto pronto il panetto , avvolgere nella pellicola e mettere in frigo per almeno mezzora . A quel punto, prendiamo la sfoglia,e ripetiamo l’operazione di stesura e piegatura . L’intero procedimento andrà ripetuto altre due volte, per un totale di quattro pieghe. Alla fine, la pasta andrà lasciata riposare in frigo per almeno un’ora. prendere il composto steso e pratichiamo dei buchi per evitare che si gonfi e la adagiamo su un contenitore prendendogli la forma. predisporre in forno a cottura. una volta pronto il contenitore adagio al suo interno funghi tagliati , il prosciutto e i pomodorini anche essi tagliati.aceto balsamico come decorazione.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta