Profitteroles di carnevale - Chefacademy

Profitteroles di carnevale

Profitteroles di carnevale

Descrizione


Questo dolce è una rivisitazione del classico profitterol in versione carnevalesca, grazie alla presenza dei bignè fritti (che assomigliano alle castagnole) che vanno a sostituire i classici bigné. Altro elemento che lo contraddistingue è la crema pasticcera al gusto di limone invece della glassatura al cioccolato.

Preparazione


Per l’impasto dei bignè fritti, mettere in una pentola burro, acqua, sale, e, solo dopo che si è arrivato a bollore, incorporare a mano la farina tutta in un colpo, ottenendo un impasto omogeneo. Trasferire poi questo composto in planetaria ed incorporare le uova poco alla volta (aggiungerle dopo che le prime vengono assimilate dall’impasto) . Ora che abbiamo ottenuto il nostro impasto morbido, su carta da forno, con una sac a poche formare delle palline di media dimensione e andare a friggerle, (far scivolare con molta attenzione le palline dalla carta forno nell’olio). Per la crema pasticcera al gusto di limone, portare a bollore il latte con la panna, nel frattempo in una boule amalgamare i tuorli, farina, amido di riso e succo di limone. Stemperarlo poi con latte e panna (dopo che è arrivato a bollore) e trasferirlo nella pentola che porteremo di nuovo sul fuoco, girando sempre per evitare che si bruci, togliere il tutto dal fornello e continuare a girare, finché non si è ottenuta la nostra crema. Ora, possiamo “comporre” il nostro profitterol. Realizziamo così una piramide di bignè fritti, ripiene di crema pasticcera al limone, ed inoltre andiamo a ricoprirla con la stessa. Infine decorarla con dei ciuffetti di panna e di bucce di limone (a piacimento). Buon appetito!
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta