PIZZA MARGHERITA

PIZZA MARGHERITA

Ingredienti

Ingredienti: Lt 500 acqua G 900 farina 250 W G 1.5/2 lievito di birra fresco (1/3 se utilizzate lievito secco) G 40 olio evo G 15 sale fino
Se fate parte del 10% degli uomini che si stima soffrano di disfunzione erettile, il Viagra online è disponibile senza prescrizione medica e ordinarlo tramite questa farmacia online è facile e veloce. È sufficiente compilare un breve questionario e il trattamento per la DE verrà spedito direttamente a casa vostra con consegna discreta.
Categoria
Tempo preparazione
20-40 min
Ricetta di
Corso

Preparazione


Prendete una planetaria e inserite tutta la farina,il lievito (sbriciolato con la farina ho disciolto nell’acqua), e tutta l’acqua. Azionate a velocità intermedia per circa 5 minuti,il tempo che si sviluppi la maglia glutinica. Ora aggiungete il sale e continuare ancora per qualche altro minuto, il tempo che venga assorbito. Infine aggiungere l’olio (se desiderate una pizza più croccante e saporita comunque a vostro piacere) e completate l’impasto. Una volta completato fate riposare l’impasto almeno 5/10 minuti coperto con un panno umido,oppure in un contenitore chiuso con la pellicola (Importante non esporlo a contatto con l’aria). Trascorsi questi minuti ripartire l’impasto in parti più piccole in base alle esigenze e fate delle palline ben chiuse in modo tale che non entri ossigeno all’interno. Io per la realizzazione della mia pizza ho scelto palline da 170/180 gr. Disporre le palline sempre in un contenitore chiuso e mettere in frigo ad una temperatura controllata di 4°C per tutta la notte. Il giorno dopo almeno 4 ore prima dell’utilizzo togliere dal frigo e portare a temperatura ambiente per rigenerare e ossigenare. Far lievitare per una seconda volta a 30°C circa a seconda dei tempi di utilizzo. Stendere,condire e cuocere il tutto ad una temperatura di almeno 300°C per 3/4 minuti. Ho deciso di usare poco lievito per una lievitazione a 24H (ottima). Per avere un impasto in tempi più brevi aumentare la dose di lievito. Buon appetito.
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Email
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta