Cappellacci ripieni con ragu' di pollo, pesto alla ligure e mandorle tostate. - Chefacademy

Cappellacci ripieni con ragu’ di pollo, pesto alla ligure e mandorle tostate.

Cappellacci ripieni con ragu’ di pollo, pesto alla ligure e mandorle tostate.

Descrizione


Un ricordo d’ infanzia. Un piatto Rivisitato con un pesto delicato, ed una nota croccante di cui la mandorla ne é partecipe.

Preparazione


Impastate la pasta all’uovo e fatela riposare per 30 minuti coperta da pellicola.

Tagliare il pollo a pezzi e cuocerlo in un pentolino con una parte di mirepoix di sedano carota e cipolla, aggiungere timo sale pepe e sfumare con porto rosso. Frullate finemente l impasto con un uovo e un pizzico di parmigiano reggiano.

Una piccola parte di sedano carota e cipolla la scottate per circa un minuto in acqua bollente, vi servirà da guarnizione.

Preparate il pesto frullando il basilico freddo con pinoli sale aglio. Poi aggiungete il formaggio fino ad ottenere la giusta consistenza.

Stendete la sfoglia e preparate i cappellacci ripieni di ragù di pollo.

Scaldate una padella antiaderente e aggiungete  la mandorla a pezzi per farla tostare.

Cuocere i cappellacci in acqua salata e ripassateli in padella con una noce di burro.

Impiattamento:

 

In un cappello del prete versate alla base il pesto di basilico ed adagiate 6 cappellacci e terminate il piatto con sopra la morepoix di sedano carota e cipolla e le mandorle tostate.

 

 
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta