Involtino di verza

Involtino di verza

Descrizione


Involtino di verza ripieno di salsiccia e Patate, crema di patate cipolla e zenzero e riduzione di vino rosso

Preparazione


Per il ripieno:

Mettiamo a rosolare la salsiccia in padella con un filo di olio. A parte lessiamo le patate, quando sono pronte le passiamo allo schiacciapatate. Facciamo raffreddare entrambe le preparazioni le mischiamo aggiungendo un uovo del parmigiano sale, pepe per creare il ripieno. Facciamo sbollentire in una pentola con acqua e sale le foglie di verza per una decina di minuti e appena pronte le raffreddiamo in acqua e ghiaccio. Asciughiamo le foglie e con il ripieno creiamo degli involtini chiudendoli con degli stuzzicadenti. Posizioniamo gli involtini in una pirofila aggiungendo un filo d’olio sale e pepe e cuociamo in forno statico a 180 gradi per 25 30 minuti.

 

Crema di patate zenzero e cipolla rossa:

In un pentolino facciamo appassire la cipolla con un filo d’olio, poi aggiungiamo le patate fatte a cubetti e una grattuggiata di zenzero e facciamo cuocere aggiungendo all’occorrenza del brodo vegetale. Poi passiamo tutto al minipimer e aggiustiamo di sale e pepe.

 

Per la riduzione di vino rosso:

In un pentolino sciogliamo il burro e mettiamo lo scalogno tritato finemente. Aggiungiamo le spezie e lasciamo rosolare per qualche minuto. Uniamo il vino e facciamo cuocere a fuoco basso finché non otteniamo una riduzione di un terzo circa. Sciogliamo l’amido di mais in poca acqua fredda e versiamo nel vino, lasciamo cuocere finché non risulti densa. A questo punto filtriamo la salsa dai residui della spezie
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta