MONOPORZIONI ALL'ARANCIA - Chefacademy

MONOPORZIONI ALL’ARANCIA

MONOPORZIONI ALL’ARANCIA

Ingredienti

Ingredienti:

PER ILBISQUIT SAVOIARDO

Albumi 75gr

Zucchero 94gr

Tuorli 65gr

Miele 20 gr

Fecola 38 gr

Farina 85gr

MOUSSE ALL’ARANCIA

Buccia di un’arancia tagliata a pezzettini piccolissimi

Succo d’arancia 50 ml

Zucchero 75 gr

Uova n°1

Burro morbido 35 gr

Panna montata 135 gr

Gelatina in fogli 4 gr

COPERTURA

Acqua 35 gr

Succo d’arancia 35 gr

Zucchero 25 gr

Amido di mais 5 gr

Categoria
Tempo preparazione
40-60 min
Ricetta di
Corso

Descrizione


Si tratta di monoporzioni formate da una base di bisquit savoiardo con una mousse di arancia dove all’interno ci sono dei piccolissimi granellini di buccia d’arancia, che equilibrano il dolce e l’acido del frutto.La copertura è di succo d’arancia. Dolce sicuramente fresco e leggero

Preparazione


Preparare il bisquit accendendo il forno a 190 °. Montare gli albumi con lo zucchero e mettere da parte. Montare i tuorli con il miele e mettere da parte. Setacciare le farine. Ora unire delicatamente l’albume ai tuorli in due volte e poi unire a mano con una frusta le farine. Stendere su placca coperta di carta forno ed infornare a 190° per 6-8 minuti. Levare e far raffreddare. Quando sarà freddo coppare dei dischi di pasta del diametro di circa 6 centimetri Per preparare la mousse d’arancia mettere nel mixer la buccia piccolissima insieme allo zucchero e frullare fino a quando il composto diventera pastoso. Unire il succo, poi l’uovo ed il burro morbido. Mettere sul fuoco e far addensare. Idratare la gelatina e poi aggiungerla al composto di arancia. Far raffreddare. Montare la panna e quando il composto è sarà freddo unirla delicatamente in più volte. Rivestire con acetato degli stampini ad anello di 6 centimetri di diametro. Inserire il fondo di bisquit e versare sopra la mousse. Mettere in frigo. Intanto preparare la copertura. Spremere 34 gr. di succo e metterlo in un pentolino con l’acqua, lo zucchero e l’amido di mais. Mescolare fino a che il composto inizia a diventare denso. Attendere che si intiepidisca e poi versarlo sopra agli stampini. Rimettere di uovo in frigorifero. Quando tutto è ben solidificato levare lo stampino e l’acetato e servire.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
  • Anonimo
    24 Dicembre 2020 at 08:31

    voto inviato

Valuta