Dolce dell'orto - Chefacademy

Dolce dell’orto

Dolce dell’orto

Ingredienti

Ingredienti:

1 patata a pasta gialla (medie dimensioni)

1 bicchiere di alchermes

1 cucchiaio scarso di zucchero di canna

1 cucchiaino di palline cioccolato bianco

1 cucchiaino palline cioccolato fondente

1 l olio di arachidi

Miele di corbezzolo q.b.

Panna montata per dolci q.b.

Zucchero a velo vanigliato q.b.

Granella nocciole/granella pistacchio q.b.

Scorza di lime q.b.

Per la crema pasticciera:

50g farina 00

6 rossi d’uovo

150g zucchero

500 ml latte intero

1 bacca di vaniglia

Scorza limone q.b.

Granella nocciole/granella pistacchio q.b.

Categoria
Tempo preparazione
10-20 min
Ricetta di
Corso

Descrizione


Questa preparazione ha l’obbiettivo di stimolare la curiosità del cliente proponendo un ortaggio sotto forma di dolce, la patata ben si presta a questa ricetta grazie alla sua versatilità sia nel sapore che nella struttura. Le consistenze vanno dal croccante al cremoso e i sapori trovano un buon equilibrio grazie al miele di corbezzolo, il lime e la classica dolcezza di crema pasticciera e cioccolato.

Preparazione


Per la crema pasticciera: Scaldare il latte in una casseruola con i semi della bacca di vaniglia e la scorza del limone per alcuni minuti, amalgamare i tuorli d’uovo con lo zucchero e poi la farina, filtr are il latte e versare a filo sull’amalgama di tuorli, zucchero e farina, sul fornello scaldare la crema pasticciera a fiamma media mescolando sempre fino a che tutta la farina no risulti cotta. Porre a raffreddare stendendo crema su una superficie piana e aggiungere la granella di noci. Intagliare la patata con lo spelucchino a lama curva, partire dai petali più esterni e per ultimo rimuoverne la parte centrale con un piccolo coppapasta, porre la patata a bagno nell’alchermes per circa 15 minuti, cuocere la patata a 400 watt nel microonde per 2 minuti e infine in una casseruola friggere la patata sino a che i suoi petali non comincino ad essere croccantini. Scolare la patata dall’olio e adagiare su carta assorbente tamponando con delicatezza, cospargere la patata ancora calda con zucchero di canna. Sistemare la patata sul piatto per dolci, farcirne l’interno con la crema pasticciera tramite l’ausilio di un sac a poche, decorare la patata con le palline di cioccolato bianco/fondente e una spolverata di zucchero a velo, decorare il piatto con due ciuffi di panna montata per dolci aromatizzata con scorza di lime, la granella di nocciola e qualche goccia di miele di corbezzolo. Opzionale : sostituire la granella di nocciola con granella di pistacchio.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta