Carpaccio di gambero con vinagrette al melograno, germogli di lenticchia e songino

Carpaccio di gambero con vinagrette al melograno, germogli di lenticchia e songino

Preparazione


Pulire i gamberi privandoli della testa e delle interiora, tagliarlo a metà e grattugiare la scorza di lime e di arancia e spremerne il succo. Massaggiare i gamberi, versare un filo d’olio e lasciarli marinare. Preparare la vinagrette in un blender partendo dai chicchi di melognano e aggiungendo l’olio a filo, creare un emulsione ed aggiustare di pepe e sale, se necessario. Filtrare il tutto per eliminare i fastidiosi semini del melograno. Con l’aiuto di un batticarne appiattire i gamberi su della pellicola bagnata con dell’olio per non farli attaccare. Con l’aiuto di un coppapasta disponeteli al centro di una fondina e ancora con il coppapasta sul piatto versare intorno la vinagrette. Sfilarlo delicatamente facendo attenzione a non far andare la vinagrette sul gambero. Decorare con i chicchi di melograno, alcuni germogli, quelli della lenticchia visto che sono viola andranno benissimo, alcuni petali di fiore edulo e un paio di foglie di songino.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta