Lasagna bianca

Lasagna bianca

Preparazione


Sul piano da lavoro(meglio sia in legno), versate la farina, distribuendola con una forma a fontana. Una volta ricavato il buco al centro, versateci le uova sgusciate. Iniziate a sbatterle lentamente con una forchetta, poi con le dita e man mano incorporare la farina dei bordi, fino ad amalgamare tutti gli ingredienti. Continuare a lavorare energicamente l’ impasto per almeno un quarto d’ora. Avvolgere poi l’impasto con della carta velina e lasciarlo riposare per una 40ina di minuti in frigo.
Successivamente riprendere’impasto dividendolo in parti uguali, e iniziare a stenderne una per una fino ad aver ottenuto lo spessore desiderato. Finito questo passaggio cuociamo una alla volta le sfoglie in acqua bollente salata aggiungendo un filo d’olio, per almeno due minuti; finita la cottura le immergiamo immediatamente in acqua e ghiaccio e poi le stendiamo su panno da cucina pulito coprendole con un altro panno. Taglieremo poi la pasta per la misura desiderata(quella della teglia nella quale cucineremo la lasagna)
Per il ripieno: scaldiamo l’olio con uno spicchio d’aglio in una padella e lasciamo dorare. Rimuoviamo l’aglio, e aggiungiamo poi la salsiccia a pezzettini e i funghi, mondati e tagliati finemente e lasciamo cuocere, aggiustando di sale se ce ne è il bisogno.
Mettiamo il latte in un pentolino e lo scaldiamo senza farlo arrivare a bollore. Nel frattempo in un altro tegame scaldiamo il burro, una volta sciolto aggiungiamo la farina amalgamando per bene senza far grumi. Leviamo dal fuoco, e aggiungiamo il latte pian piano continuando a mescolare. Rimettiamo sul fuoco, aggiungiamo il sale, e portiamo a bollore Una volta raggiunta l’ebollizione, lasciar cuocere fino alla consistenza desiderata. Togliere poi dal fuoco e mettere la besciamello in frigo coperta con pellicola a contatto.
Quando la salsiccia e i funghi saranno cotti li uniamo alla besciamella e con questo composto ricopriamo il fondo della teglia. Adagiamo la sfoglia di pasta tagliata, e ricopriamo ancora con il composto, aggiungiamo un po di mozzarella tagliata a cubetti e philadelphia, coprendo ancora con un altra sfoglia. E così via.. Fino all’ultimo strato sul quale aggiungeremo del parmigliano grattuggiato.
Mettiamo in forno e cuociamo per 30 minuti a 180°.
Facebook
WhatsApp
LinkedIn
Twitter
Email
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta