Sapori di casa - Chefacademy

Sapori di casa

Sapori di casa

Ingredienti

Ingredienti:

50g macinato di carne di maiale

50g pan carré

50g pan grattato

1 cucchiaino di prezzemolo tritato

1 cucchiaino di aglio tritato e privato dell’anima.

1 cucchiaio di latte intero

1/2 bicchiere di vino bianco da cucina

2 foglie salvia grandi

1 uovo

3 cipolline borretane

1 noce di burro

1 cucchiaio di zucchero scarso

1 cucchiaio di aceto di mele

Pinoli q.b.

Rosmarino q.b.

Sale q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

1 cucchiaio di olio arachidi

Categoria
Tempo preparazione
20-40 min
Ricetta di
Corso

Descrizione


La proposta di questo piatto ha come scopo l’idea di presentare dei sapori con toni casalinghi e rinfrancanti, sicuramente adatto per il periodo autunnale e il cambio di stagione prima dell’arrivo dei grandi freddi .

Preparazione


Per la polpette: Lavare e asciugare il prezzemolo, tritare finemente il prezzemolo e l’aglio mondato dalla propia buccia e privato della sua anima. Tagliare a macedonia il pan carré e inumidirlo con il latte, aggiungervi un uovo e la carne macinata, infine aggiungere l’aglio, il prezzemolo, e il sale sino a raggiungere sapidità adeguata. Preparare le polpettine con un diametro di circa 2,5 cm e passarle nel pan grattato. Lavare e cuocere i fagiolini in acqua bollente riponendoli poi in acqua ghiacciata. Tostare i pinoli e il rosmarino. Mondare le cipolline borretane e sbianchirle in acqua bollente, prendere una padella e dopo avervi sciolto una noce di burro a fiamma moderata aggiungere lo zucchero e dopo qualche secondo le cipolline, far cuocere per qualche minuto, infine sfumere con l’aceto di mele e salare, una volta che le cipolline avranno assunto una colorazione ambrata spegnere la fiamma. Far rosolare le polpette in una padella con un cucchiaio di olio d’arachidi e e due foglie di salvia, sfumare col vino bianco. Procedere con l’impiattamento disponendo le polpette, irrorando le cipolline con i loro succhi e arricchendo i fagiolini tagliati a becco di flauto con i pinoli e il rosmarino tostati, due goccie di oglio extravergine d’oliva e un pizzico di sale.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta