Rotolino di pollo marinato al brandy e speck con crema di patate al cardamomo, fonduta di formaggi e riduzione di vino rosso - Chefacademy

Rotolino di pollo marinato al brandy e speck con crema di patate al cardamomo, fonduta di formaggi e riduzione di vino rosso

Rotolino di pollo marinato al brandy e speck con crema di patate al cardamomo, fonduta di formaggi e riduzione di vino rosso

Ingredienti

Ingredienti:

– 70 g petto di pollo

– 2 fette di speck sottili

per marinatura

succo di limone q.b.

1 spicchio di aglio

rosmarino

timo

sale pepe q.b.

brandy q.b.

per brodo vegetale

1 costa di sedano

1/2 cipolla

1 seme di cardamomo

per fonduta

10g. burro

10 g. di farina

100 ml di latte

sale e pepe q.b.

15 g di fontina

15 g. di stracchino

per crema di patate

brodo vegetale

300 g di patate

cardamomo

1 scalogno

latte 50 ml

per riduzione di vino rosso

1 scalogno

50ml di brodo vegetale

1 cucchiaio di zucchero

sale q.b.

1/2 di maizena

Descrizione


Il petto di pollo con la sua carne bianca e il sapore delicato può essere preparato in molti modi. In questa ricetta l’ho abbinato essenzialmente a 3 ingredienti dal sapore deciso la fonduta di formaggi , lo speck e la riduzione di vino rosso. Aromi più delicato viene regalato dalla crema di patate al cardamomo. Dedico questo piatto a “Nuvola Bianca”: ..a chi si lascia trasportare dal vento, non resiste, non lotta.. e si libra al di sopra di ogni cosa. Tutte le dimensioni gli appartengono. Non ha una provenienza precisa e non ha una meta.( Osho)

Preparazione


In una terrina versiamo un pò di succo di limone, 1 spicchio di aglio sbucciato, rosmarino, timo, sale e pepe, brandy q.b. e ci mettiamo le fettine di petto di pollo a marinare per almeno 1 h. Al momento della cottura, scoliamo bene la carne e l’arrotoliamo con le fettine sottili di speck che poi faremo saltare a fuoco vivace in pentola antiaderente con filo di olio. Nel frattempo prepariamo il brodo vegetale con sedano e cipolla aggiungendo alla bollitura un seme di cardamomo per qualche minuto che poi toglierete. A parte sbucciate le patate a cubetti piccoli e nel contempo fate appassire a fuoco basso lo scalogno; indi, aggiungete le patate che lasciate insaporire per qualche minuto; aggiungete poi un pò di latte e lasciate andare fintanto che le patate non sono cotte e aggiungendo un pò di brodo vegetale se del caso. Passate tutto al mixer e riponete di nuovo in in pentola la purea così ottenuta pepate secondo i gusti e aggiungete sempre brodo vegetale se del caso. Per la fonduta: In una pentola mettete il burro tagliato a piccoli pezzi e fondete a fiamma bassa; Incorporate la farina e mescolate fino a quando non sarà amalgamata; continuando a mescolare portate il composto ad ebollizione fino ad ottenere salsa densa e liscia. In un contenitore tagliate a piccoli cubetti la fontina per facilitare il processo di fusione del formaggio; quindi aggiungete il formaggio alla salsa e continuate a mescolare con decisione, aggiungete lo stracchino e continuate a mescolare fino a che il formaggio non si è completamente fuso; in tale operazione allontanatevi dalla fiamma. Per riduzione di vino: Prendete il burro e fatelo sciogliere in un tegame con lo scalogno; dopo qualche minuto versate il vino rosso, salate e zuccherate q.b. (in pari misura); proseguite la cottura fintanto che il vino non si sarà ridotto di 2/3 e aggiungete infine 1/2 cucchiaino di maizena; lasciate cuocere fino a raggiungere consistenza desiderata.
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su email
Email
mood_bad
  • Non ci sono ancora valutazioni
  • Valuta