GABRIEL LEE

Cuoco 24. ed. – Febbraio 2014
GABRIEL LEE

Mi chiamo Gabriel Lee e sono di Singapore. Il mio interesse per la cucina è iniziato quando ero molto giovane. Mi sono innamorato della cucina italiana per la sua semplicità e il sapore genuino degli ingredienti freschi di stagione.

Questo, insieme alla mia passione nel continuare a sperimentare e creare nuovi piatti, mi ha portato a conseguire il Certificato Cuoco (Chef) della Chef Academy di Terni in Italia nel febbraio 2014, seguito da uno stage presso The Kingham Plough, un premiato GastroPub inglese di alta cucina in Villaggio di Kingham, Inghilterra, nell’Oxfordshire.

Sono rimasto molto colpito dagli educatori della Chef Academy e dalla loro forte passione sia per la cucina che per l’insegnamento.

Ognuno porta con sé uno stile molto diverso e unico. La loro abbondante conoscenza ed esperienza nel settore culinario mi ha notevolmente arricchito nei a tanti aspetti diversi della cucina.Il mio tirocinio presso Kingham Plough è stato molto approfondito e pratico, sotto la guida dello chef esecutivo Emily Watkins e dello chef Ben Duller.

Ho imparato così tanto nel giro di 3 mesi da tutti gli chef, ed è anche qui che ho iniziato a capire che la professione di chef è una carriera davvero dura da perseguire, a meno che tu non abbia una passione molto forte.

Al mio ritorno, ho iniziato a gestire e ospitare cene di degustazione private con abbinamento di vini, con l’aumentare della richiesta di ospitare un gruppo più numeroso negli ultimi anni, ho finalmente deciso di vivere ulteriormente il mio sogno aprendo un ristorante tutto mio, 8picure che offre un ambiente accogliente simile a quello di casa mia, offrendo piatti gustosi e gioia ai miei ospiti.

8picure ha aperto il 22 dicembre 2018 dopo 5 mesi di pianificazione. Il corso di cucina della Chef Academy mi ha aiutato a progettare e pianificare il menu, mentre le mie esperienze al Kingham Plough e Forlino mi hanno aiutato a progettare e pianificare la mia cucina.

Tutto questo è stato possibile grazie alla Chef Academy e di questo ne sarò sempre riconoscente

ALTRE STORIE DI SUCCESSO